Canzoni vintage anni'60: quali ascoltare sotto l'ombrellone quest'estate?

In completo relax in spiaggia, con la brezza marina che accarezza la pelle, indossa le auricolari per un tuffo nelle intramontabili canzoni degli anni'60... da ascoltare ovviamente sotto l'ombrellone!

Le canzoni nate intorno agli anni ’60 subiscono l’influenza del periodo compreso tra la fine della Seconda Guerra Mondiale e gli anni Sessanta che furono segnati da profondi cambiamenti non solo politici ed economici, ma anche sociali e culturali.

Lo scenario musicale di quegli anni, attraversa una trasformazione radicale.

Si abbandona la tradizione popolare (musica leggera), in favore di generi più irruenti grazie all’influenza della cultura di oltreoceano dove in vetta si trova il Rock’n roll.

Il panorama musicale degli anni ’60

Fino agli inizi degli anni ’60, il panorama musicale era dominato dal Rock’n roll che agli inizi era considerato anticonformista, col tempo però perderà questa vena diventando un genere commerciale.

Entra quindi di prepotenza un nuovo stile musicale, la Beat generation, nata dapprima in Inghilterra, dilagata poi negli Stati Uniti e successivamente in tutto il mondo.. una vera e propria protesta degli stili della vita borghese, sostenuti da atteggiamenti provocatori come portare i capelli lunghi o praticare religioni orientali.

La musica Beat ha radici evidenti nel rock’n’roll ma con influenze Swing e Blues; anche negli Stati Uniti si affermano generi simili alla Beat music come il Country ed il Folk.

Alla fine di questo decennio torna alla ribalta il Rock’n roll ma con nuove vesti, condizionato dagli stili intermedi e con sfumature diverse rispetto a quelle degli anni ’50

I nuovi generi musicali degli anni '60

Il genere principale degli anni ’60 è la musica Beat, dall’omonimo termine inglese (battere) e caratterizzato da influenze Blues, Swing e Skiffle.

La particolarità di questo genere caratterizzato da ritmi inconsueti comportò una rapida diffusione che investì anche l’Italia dove si caratterizzò per la creazione di diverse cover.

Elementi tipici di questo genere sono: la presenza di ritmi afro-americani e melodie tipiche del canto popolare e folcloristico, con un maggiore utilizzo di strumenti elettrici e l’esaltazione della componente scenica.

Band storiche ed intramontabili di questo periodo sono i Beatles ed i Rolling Stones

Chi non si ricorda gli occhiali iconici del ragazzo di Liverpool o le movenze sul palco di Mick Jagger chiaramente influenzate da James Brown?

Altri generi importanti diffusi principalmente negli Stati Uniti sono il Folk ed il Country che mantenevano i ritmi della ballata popolare affiancandoli a testi che raccontavano anche il disagio giovanile delle nuove generazioni.

Il panorama italiano

Forte aumento della produzione musicale e relativa fruizione, caratterizzano il panorama italiano.

Nascono numerosi festival della canzone come ad esempio il Cantagiro, Il festival bar o quello di Castrocaro aiutano il diffondersi della musica e la nascita di molti rappresentanti, da quelli più sofisticati, ai ribelli e trasgressivi, alle numerose band che riprendevano il copione dei paesi anglosassoni.

Negli anni ’60 lo scenario musicale italiano si contraddistingue anche per la nascita di una nuova figura: il cantautore.

Autori dei propri testi i cantautori tendono a distaccarsi dalla massa e ad avere uno stile ricercato ed alternativo, un linguaggio molto spesso crudo abbandonando lo stile della canzonetta fatto essenzialmente di rime.

Sono gli anni di Gino Paoli, Fabrizio De Andrè, Sergio Endrigo, Luigi Tenco e Giorgio Gaber che pian piano si conquistano un posto d’onore nella storia della musica italiana grazie anche ad i testi impegnati.

La Summer Top 5 Internazionale di Monkeys 

Anche se stilare una classifica dei 5 brani più famosi degli anni ’60 è arduo, vista la notevole produzione musicale, vogliamo comunque provarci, ovviamente non segue un ordine… fateci sapere cosa ne pensate!

(I can’t get no) Satisfaction - Rolling Stones

Purple Haze - Jimi Hendrix

Like a Rolling Stone - Bob Dylan 

Help! - The Beatles

Ain’t No Mountain High - Marvin Gaye & Tammi Terrell

La Summer Top 5 Italiana di Monkeys

Mi ritorni in mente - Lucio Battisti 

Mi sono innamorato di te - Luigi Tenco

La gatta - Gino Paoli

Acqua azzurra, acqua chiara - Lucio Battisti

Io che amo solo te - Sergio Endrigo

No ti resta che alzare il volume e goderti un'estate vintage

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

best social proof app shopify